E-learning

Il sapere è al tempo stesso l'esigenza e lo strumento essenziale dello sviluppo
La piattaforma e-learning di Fondazione Patrizio Paoletti è stata concepita e realizzata per sostenere e implementare i percorsi di lifelong learning che l'ente progetta e sviluppa in Italia e all'estero. Sulla piattaforma sono presenti contenuti ed esercizi fruibili in quattro differenti lingue per far fronte ad un utenza diversificata e diffusa, ad oggi, su quattro continenti. La piattaforma contiene un sapere pedagogico derivato dalle attività di ricerca (neuroscientifica, educativa, didattica e compilativa) che la fondazione promuove e persegue, i corsi sono seguiti da docenti e tutor specializzati. Sulla piattaforma si possono consultare materiali e testi specifici di Pedagogia per il Terzo Millennio, sistema pedagogico che opera per il miglioramento e lo sviluppo del potenziale di relazione tra gli individui.

Cerca per argomento

Store

  • Pergamene per battesimi e matrimoni

    Pergamene per battesimi e matrimoni
    Prezzo: 3,50 €

    Per attribuire un valore ancora più profondo ai momenti più veri e importanti della......

    approfondisci
  • T-shirt tecnica Run for Children

    T-shirt tecnica Run for Children
    Prezzo: 35,00 €

    Fondazione Patrizio Paoletti, Associazione Paoletti Onlus e Ora.ch ti propongono un acquisto......

    approfondisci

Fondazione Patrizio Paoletti

privacycandidati
home / privacycandidati

Privacy Candidati

Bookmark and Share

Trattamento dei dati personali effettuato dalla FONDAZIONE PATRIZIO PAOLETTI

La normativa vigente, definita in relazione al Regolamento Ue 2016/679 del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati (regolamento generale sulla protezione dei dati) garantisce che il trattamento personale dei dati si svolga nel rispetto dei diritti, delle libertà fondamentali, nonché della dignità delle persone fisiche, con particolare riferimento alla riservatezza, all’identità personale e al diritto alla protezione dei dati personali assicurando che i dati siano trattati in modo lecito e secondo correttezza.

Alla luce di questi criteri, FONDAZIONE PATRIZIO PAOLETTI con sede legale in ROMA, VIA RUGGERO BACONE 6 CAP 00197 email fondazione@fondazionepatriziopaoletti.org, Titolare del trattamento dei Suoi dati personali, informa Lei, in quanto interessato, che:

1. i dati anagrafici, da Lei comunicati, e le loro variazioni che vorrĂ  in futuro comunicarci, sono necessari per per ogni adempimento di legge derivante dalla sua attivitĂ  di volontario;

2. si tratta quindi di segnalazioni, la cui mancanza impedirebbe l’instaurazione o la corretta prosecuzione del rapporto di volontariato. I dati di cui sopra sono infatti necessari per provvedere agli adempimenti prescritti dalla legge civile, di igiene e sicurezza del lavoro e per l’esecuzione a favore del volontario delle prestazioni cui ha diritto;

3. nel corso di tale rapporto, a seguito di Sua eventuale segnalazione, la Fondazione può venire a conoscenza di categorie particolari di dati che sono idonei a rivelare uno stato di salute (es.: documentazione relativa ad una eventuale situazione di invalidità, certificati relativi alle assenze per malattia, maternità, infortunio), l’adesione ad un sindacato (assunzione di cariche sindacali, richiesta di trattenuta per quote di associazione sindacale), l’adesione ad un partito politico (richiesta di permessi o aspettativa per cariche pubbliche elettive, assenza retribuita per lo svolgimento dell’incarico di rappresentante di lista), convinzioni religiose (richiesta di fruizione, prevista dalla legge, di festività religiose). In ogni caso tali trattamenti sono eseguiti nel pieno rispetto delle disposizioni di legge;

4. tutta la documentazione da Lei fornitaci, in occasione della Sua iscrizione al registro dei volontari e durante il rapporto di volontariato, è conservata a cura della nostra Fondazione;

5. la nostra Fondazione ha designato i soggetti autorizzati al trattamento e i Responsabili preposti al trattamento dei dati;

L’interessato potrà conoscere l’elenco completo e aggiornato di tutti i Responsabili nominati dalla nostra Fondazione rivolgendosi al predetto Responsabile di Trattamento, domiciliato presso la sede della FONDAZIONE PATRIZIO PAOLETTI, indicata al punto 1. della presente informativa.

La informiamo inoltre che taluni Responsabili di trattamento nominati dalla nostra Fondazione potranno avvalersi, in Italia e all’estero (Paesi UE ed extra UE) di soggetti terzi, istitituzionali o commerciali, per l’esecuzione di trattamenti relativi ai dati personali, anche con riferimento a categorie particolari di dati dell’interessato;

6. i Suoi dati anagrafici potranno essere comunicati ad enti ed associazioni aziendali con finalitĂ  professionali, sportive, ricreative, culturali;

Tutti i dati personali che La riguardano sono conservati a cura della nostra Fondazione per il tempo strettamente funzionale alla gestione delle finalità del trattamento sopra indicate. I dati di cui non sia necessaria la conservazione per obblighi di legge o per legittimo interesse del Titolare saranno cancellati decorsi 24 mesi dalla data di cessazione delle esigenze connesse alle finalità indicate nella presente informativa; il trattamento dei medesimi viene effettuato anche con l’ausilio di mezzi elettronici e automatizzati di tipo informatico, tramite terminali e P.C. collegati in rete con un elaboratore centrale e, comunque, mediante strumenti idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza. Le metodologie applicate garantiscono, inoltre, la non interferenza tra i trattamenti relativi alle varie finalità e l’accesso limitato ai soli incaricati per ciascuna delle finalità inerenti il Suo rapporto di volontariato con la scrivente.

Tutte le informazioni e i dati, (con esclusione delle categorie particolari di dati personali di cui all’art. 9 comma 1 del Regolamento Ue 2016/679) che saranno raccolti con gli strumenti, messi a disposizione dalla Fondazione per rendere la possibile la sua attività di volontariato, tra cui la posta elettronica e internet, potranno essere trattati dalla Fondazione ai fini connessi al rapport di volontariato, anche nell’ambito dei controlli da quest’ultima effettuati per esigenze organizzative e produttive, per la sicurezza del lavoro e per la tutela del patrimonio aziendale, comunque nel rispetto di quanto previsto dal regolamento generale sulla protezione dei dati.

Il consenso, da parte Sua alle comunicazioni dei Suoi dati personali per le finalità indicate al punto 6 è facoltativo e condiziona le prestazioni elencate nel punto medesimo.

Le rammentiamo infine che spettano all’interessato specifici diritti tra cui quello di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di propri dati personali anche se non ancora registrati, la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati, della loro origine nonché della logica e delle finalità del trattamento stesso. L’interessato può inoltre ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge come pure l’aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l’integrazione dei dati; può chiedere inoltre la limitazione dei trattamenti e la portabilità dei dati ad altro Titolare. E’ anche diritto dell’interessato di opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei suoi dati personali , ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta. Potrà rivolgersi al Garante presentando reclamo nelle forme previste dalla legge.